venerdì 23 settembre 2011

Il libro dei misteri

Ho passato tanti anni nella mia cameretta della vecchia casa in campagna, a disegnare e a colorare su quella scrivania, senza mai accorgermi che tra Pollyanna e il libro di Chimica della mamma c'era una vecchia copertina, tutta macilenta, grigia e rovinata.

"Questo è il libro dei misteri, non lo devi mai toccare" disse una volta la proprietaria del libro di Chimica, e forse non poteva dire due cose peggiori ad una bambina curiosa come una bertuccia.
Non lo devi mai toccare.
Il libro dei misteri.
Naturalmente da quel giorno l'ho tirato giù di nascosto mille volte, sfogliandolo un po' impaurita aspettandomi di trovare scritto in quelle pagine così vecchie e consumate chissà che cosa.

E invece i fogli ingialliti e deteriorati non erano altro che una specie di piccola enciclopedia scritta in quei tempi in cui l'elettricità era ancora un mistero (forse da qui il nome del libro), un fatto quasi magico.
Una sera di inizio settembre il favoloso libro stropicciato è spuntato di nuovo fuori, e anche questa volta si è ritrovato davanti una scimmietta curiosa.







Uhm.... fotografia..



Questa ricetta potrei tranquillamente scriverla in un forum di make-up fai da te


Oh, questo può sempre venir utile :)


Comodo se volete sapere come preparare della polvere da cannone


Proverò SICURAMENTE sui miei Ugg quest'inverno!


"quattro chicchere di liquido"


In caso di ubriacatura tenete sempre a portata di mano alcune pozioni

14 commenti:

  1. Il mondo va male perché non c'é più gente che dice "assaissimo", secondo me.

    RispondiElimina
  2. Bella questa scoperta, anche sela "sugna" sugli Ugg io, personalmente, non la metterei ;)

    RispondiElimina
  3. Occavolo lo voglio per compleanno

    RispondiElimina
  4. Bellissimo!!!!
    passa da me e seguimi :)
    http://francescagiusti.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. ma bello il tuo post ed il tuo blog..l'ho scoperto oggi....
    se vuoi dai pure un occhiata al mio.

    ciao
    federica
    http://federicassecret.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. ahah ha avuto un sacco di successo il mio libro (che ho scoperto solo ora essere "Il libro dei segreti" non dei misteri, e la scritta appare anche in bella mostra in una foto -.-')

    RispondiElimina
  7. post poetico. bellissimo.



    http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. E' una vera meraviglia Iaia!! Cerchi se ci sono rimedi efficaci contro le cimici? (vero dramma del cambio di stagione in mansarda)

    RispondiElimina
  9. :) grazie! nelle vecchie case si possono fare scoperte molto interessanti!

    lisa appena vado in campagna guardo subito ;)

    RispondiElimina
  10. Che storia meravigliosa, Iaia! :)

    RispondiElimina
  11. è bellissimo questo libro! mi interessava un sacco il capitolo sull'ubriachezza, non è che ne puoi trasrivere la fine quando ti ricapiterà in mano il libro? :)

    RispondiElimina